UILPA Milano e Lombardia

Giustizia: 28 giugno sciopero nazionale del personale Giudiziario. Le lavoratrici e i lavoratori del Tribunale di Milano ricevuti dal Prefetto. Si è tenuto stamane, in occasione dello sciopero nazionale proclamato da FP CGIL – CISL FP – UILPA il presidio delle lavoratrici e dei lavoratori in servizio presso il Palazzo di Giustizia di Milano, per denunciare le gravissime carenze di personale e rivendicare il rispetto dell'accordo sottoscritto il 26 aprile 2017 in tema di riqualificazione e valorizzazione del personale. Una delegazione dei rappresentanti di CGIL CISL UIL e dei lavoratori precari è stata ricevuta dal Capo di Gabinetto dott. Natalino Manno, il quale nel cogliere l'importanza della vertenza e dimostrando particolare attenzione e sensibilità ai temi oggetto della rivendicazione odierna, ha dato rassicurazione riguardo la tempestiva comunicazione che la Prefettura di Milano rimetterà oggi stesso all'attenzione del Ministro Bonafede.

La vertenza proseguirà fino a quando non otterremo riscontro in ordine alle legittime rivendicazioni del personale giudiziario.

 

QUI IL SERVIZIO DEL TGR RAI TRE LOMBARDIA

Milano 28 giugno 2019

 

In allegato il comunicato unitario UILPA, FPCGIL, CISLFP Segreterie di Milano

Allegati:
File
Scarica questo file (CS_28giugno_sciopero.pdf)CS_28giugno_sciopero.pdf

Cerca

Condividi