UILPA Milano e Lombardia

collasso

Inps Lombardia, situazone ormai prossima al collasso dei servizi. Di seguito pubblichiamo il comunicato della Organizzazioni Sindacali UILPA Inps Lombardia, FpCgil, CislFp, Confintesa Inps " Le scriventi OO.SS. da tempo hanno denunciato la grave e ormai drammatica carenza di personale in ambito regionale. I lavoratori INPS della Lombardia sono ormai arrivati ad un punto di non ritorno in termini di carichi di lavoro insostenibili e stress correlato insopportabile. Il Direttore generale ha dichiarato con videointervista ai dipendenti che siamo pronti ed organizzati ad affrontare brillantemente "quota 100 e reddito di cittadinanza", ma anche la "pace contributiva". Se i vertici dell’l’Istituto sono sereni e tranquilli per questo ulteriore carico di lavoro che arriverà ai soliti noti esigui e stressati dipendenti, noi OO.SS. della Lombardia che viviamo la realtà delle Sedi siamo invece preoccupati e temiamo questi nuovi carichi di lavori e le ricadute negative sul personale (...)

Leggi tutto nel comunicato unitario allegato

 

Condividi